search instagram arrow-down
Angela Siracusa

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti ad altri 923 follower

Follow Lovingbooks on WordPress.com

Translate

Categorie

Meta

Le ultime letture

Member of The Internet Defense League

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla privacy.
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, ti invito a comunicarmelo via email a angelasira90@gmail.com e saranno immediatamente rimosse. L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Archivi

I’m reading (2)

THE PERKS OF BEING A WALLFLOWER / RAGAZZO DA PARETE 

by Sthephen Chbosky 

Profuma di nuovo … Non proprio, visto che è stato pubblicato nel 1999. Però è una specie di recente rivelazione per la sottoscritta :  l’ho scoperto solo grazie al fatto che a breve ne uscirà il film sceneggiato dal medesimo autore. Emma Watson, Longan Lermann, Nina Dobrev ed Ezra Miller sono le giovani stelle del cinema che interpreteranno Sam, Charlie, sua sorella, e Patrick.  Lo ammetto senza vergogna, questi volti, e il trailer accattivante, sono stati il vero motivo per cui ho deciso di prendere in prestito ”RAGAZZO DA PARETE” dalla biblioteca. Perché diciamocelo, il titolo così tradotto non ispira granché, e nemmeno l’estratto e la trama lasciano intendere fino in fondo la bellezza nascosta tra le pagine di questo volumetto di 272 pagine.  Sono a pagina 94 e già gli darei 5 stelle … ma non si può valutare un libro prima di averlo concluso, no ? Per ora mi limito a dire che alla faccia di qualche spiacevole recensione capitatami sott’occhio, mi sta piacendo da matti.  Questo libro per certi versi è diventato un cult, acclamato ovunque nei social network, è facilissimo inciampare in qualche citazione anche senza volerlo. Ma una citazione senza contesto risulta vuota di significato, quindi, se come me e molti altri avrete la fortuna di inciampare … andate a prendervi il libro, leggetelo. Leggetelo con la sensibilità che richiede, e lasciatevi commuovere, intristire, divertire, ma soprattutto intenerire.  Charlie ha un’anima meravigliosa e fragile, vi piacerà conoscerlo e farvi raccontare le sue storie.

Trama : Charlie, un adolescente introverso e riflessivo, affronta il primo anno di scuola delle superiori, in un turbinìo di emozioni, di prime volte, attraverso nuovi amici, eventi drammatici, la normale vita scolastica. Veniamo così catapultati nel gruppo di amici di Charlie, un gruppo di studenti dell’ultimo anno: Sam, la ragazza di cui è innamorato, Mary Elizabeth, che si invaghirà di lui, e soprattutto Patrick, il ragazzo gay che gli farà un po’ da fratello maggiore. Attraverso le parole di Charlie osserviamo le vicende di questo eterogeneo gruppetto, con i suoi momenti felici e i suoi segreti, ma il vero segreto lo conserva proprio Charlie… 

Curiosità sulla traduzione del titolo :

The Perks of Being a Wallflower in italiano può essere tradotto con ” I Vantaggi di Fare da Tappezzeria”  

” Fa da tappezzeria ”

[… ]

” Tu vedi delle cose. Non ne fai parola con nessuno. E riesci a capire le persone. ”

(pag. 74)

 

Related articles

2 comments on “I’m reading (2)

  1. Ce l’ha mia sorella credo. Mi hai incuriosita, farò un’incursione nella sua libreria e ripasserò per dirti cosa ne penso (a meno che non mi colpisca tanto da parlarne nel mio blog!)

    "Mi piace"

    1. morklys90 ha detto:

      Fallo, te lo consiglio !! Mi ha commosso profondamente, spero davvero di leggere un tuo parere in futuro 🙂

      "Mi piace"

Rispondi
Your email address will not be published. Required fields are marked *

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: